Marco Marcucci

La Triennale riaccende Expo

Cosa sarebbe rimasto del sito espositivo? E soprattutto in quale modo sarebbe stato riutilizzato? Ed è così che Rho ritorna sul palcoscenico mondiale grazie alla “XXI Esposizione Internazionale 21th Century. Design after Design” che, dopo vent’anni di assenza, torna a Milano, dal 2 aprile al 12 settembre 2016. Questo evento particolare, basato prevalentemente su concept innovativi e dal design ricercatissimo, firmato dalla Triennale di Milano, che si farà carico dell’organizzazione, ospiterà

Un sultano a Expo 2015

E se vi dicessi inoltre che questo paese nel novembre del 2010 è stato eletto dall’UNDP (acronimo per United Nations Development Programme), come lo Stato che ha avuto il maggior sviluppo socio-economico negli ultimi 40 anni? Comincereste a farvi delle domande suppongo. Giusto per stuzzicarvi ancora, se vi dicessi anche che il paese in questione è un sultanato di stampo musulmano tradizionalista, rimarreste ancora qui a leggere questo articolo? Credo proprio di sì. Con i suoi 2790mq di grandezz

Le auto del futuro in mostra a Ginevra

Tra le case automobilistiche di Ginevra 2015 fanno capolino le aziende teutoniche, con imponenti spazi riservati, quali Mercedes – Benz, Volkswagen e BMW. A seguire molto forte è la presenza delle case francesi che presentano vetture a dir poco innovative e futuristiche sia dal punto di vista meccanico sia stilistico come il restyling della Peugeot 208. Audi si impone invece come regina ecologica del salone grazie al lancio del nuovo Q7 sviluppato con tecnologia e-tron, dove ad un motore diesel

Alla scoperta di Padiglione Italia

È ad uno scafo che rimanda il primo sguardo che volgiamo al nostro padiglione che svetterà alla periferia di Milano, circondato da altri cluster. Un maestoso scafo come quello del Titanic, ma costruito sulla scia del trend ben più moderno che ci accompagna da molti anni a questa parte. Rispetto dell’ambiente e riutilizzo di materiali riciclati sono concetti innovativi che, fusi con putrelle e cemento armato, danno un esito strabiliante. Solide basi del passato per uno slancio nel futuro. “Tutto

Golosa partnership in vista per Expo 2015

Improntato sul made in Italy e sul rilancio della piccola-media industria enogastronomica del nostro paese, Expo 2015 lascia spazio anche a grandi nomi già affermati, come quello dell’azienda anglo-olandese. È infatti già dal lontano 1974 che il marchio Algida venne acquisito dalla multinazionale Unilever, con doppia sede operativa a Londra e a Rotterdam, nonostante il nome fuorviante e la tipicità che hanno reso il nostro amato Cornetto famoso in tutto il mondo lascerebbero presagire la presenz

Aspettando Expo 2015

Expo non è solo una novità degli ultimi anni bensì una consuetudine delle maggiori città del mondo. Gli osservatori più attenti sanno bene che questa esposizione vide la luce nel lontano 1756 a Londra per poi cambiare residenza in tutti e 5 i continenti. Grandi novità tecnologiche, delle quali oggi non potremmo più fare a meno, hanno avuto i natali in questa fiera. Passi importanti nel campo dell’abbigliamento con la macchina da cucire (Parigi 1855) e nel campo della comunicazione con il primo t

Expo al giro si boa, tempo di bilanci

Moltissimi infatti, sfruttano l’occasione, forse una delle ultime ottimali, per visitare l’ormai leggendario Expo. La stragrande maggioranza riversa le proprie speranze di visitare il polo fieristico a settembre. Infinite sono le domande che vengono poste da chi non ha ancora partecipato, ci si chiede se vale effettivamente la pena di visitare EXPO Milano 2015. Se le attrattive sono degne di nota, e quanto tempo in media si impiega a visitarlo integralmente. Le risposte in questo caso si divido

The NDC visits the European Space Research Institute (ESRIN)

On Friday 19th May, Senior Course 130 was hosted at the European Space Research Institute (ESRIN), in Frascati (near Rome). One of five European Space Agency (ESA) specialized centres, ESRIN was established in 1966 and began acquiring satellite data in the 1970s. Since 2004, it has been the headquarters for the ESA's Earth Observation activities. Earth observation data has grown in importance as more and more international and national agencies recognize its many uses. Satellites for earth obse

Visit from the Chief of the Defence Staff of the Canadian Armed Forces

On 13th July 2017, the NATO Defense College Commandant, LtGen Chris Whitecross (CAN F), welcomed the Chief of the Defence Staff of Canada, Gen Jonathan H. Vance. General Vance was briefed on the NDC’s mission and current activities by the Division Heads before greeting the Canadian community at the College, including Faculty, Staff and Course Members. General Vance was appointed Canadian Armed Forces Chief of the Defence Staff in July 2015. Previously, he served in Afghanistan as Chi

Graduation Ceremony for NDC Senior Course 130.

On 21st July, the NATO Defense College celebrated the graduation of Senior Course 130. This semester, the NDC hosted 54 high-ranking officers and officials from 19 different NATO countries, as well as Taiwan. This major event was attended by Ambassadors and Defence Attachés. The guest of honour was the Commander of the NATO Joint Force Command, Commander U.S. Naval Forces Europe and U.S. Naval Forces Africa, Admiral Michelle Howard (US). Her participation represented a milestone in terms of i

Salute e prevenzione ad Expo

Fino ad oggi abbiamo sentito parlare di padiglioni, cluster, enogastronomia e tanto altro. Ma di certo non avevamo ancora sentito parlare di Tavoli Tematici. Questa iniziativa nasce nell’ormai lontano 2010 in chiara previsione dell’evento milanese per dare la possibilità a startup e piccole imprese di presentare proprio progetti ad una vasta platea di colleghi, aziende ed istituzioni. Come oramai tutti ben sappiamo, Expo Milano 2015 è l’esposizione universale basata sull’alimentazione sana e ge

Ambassadors di Expo, un trio davvero speciale

A poche settimane dall’apertura ufficiale di Expo Milano 2015, tra scandali e tempi di lavoro previsti ancora lunghi, poco ci sembra chiaro. Una cosa lo è di certo. Tre nomi, tre personaggi apparentemente diversi ma tutti con la stessa passione per l’alimentazione e l’enogastronomia entrano a far parte della grande famiglia di Expo. Sono lo Chef meneghino Gualtiero Marchesi, nome di tutto rispetto nel panorama della cucina italiana, l’eclettico imprenditore statunitense nel campo della ristorazi

Milano riparte da qui, e guarda al futuro

Comprensibile vedere Milano come la migliore città d’Italia sotto molti punti di vista, soprattutto dopo l’uragano mediatico e scandalistico che ha avvolto e continua ad aleggiare su Roma. Lo scandalo dei Casamonica e la vicenda Marino sono solo gli ultimi di una lunga lista di terribili vicende mediatiche che hanno colpito la capitale negli ultimi mesi. Il capoluogo lombardo e tutta la regione sono diventate il simbolo di un’Italia che funziona e tutta la regione oggigiorno produce 1/5 di tutt

La chiusura di Expo e gli interrogativi sul dopo evento

La sfida di Expo è terminata, ed è subito corsa ai numeri. Quei numeri che hanno fatto tanto discutere fin dallo scorso primo maggio. Quei numeri che erano di vitale importanza per la riuscita di un evento di tale portata. Proprio quei numeri che sembravano così lontani e che ora non lo sono più. 20 milioni di visitatori era il numero da superare, e secondo le prime stime del team di Expo, un traguardo ampiamente raggiunto. Degli oltre 50 padiglioni costruiti in tutta fretta ci rimarranno alcun

Kenya Expo Run

Questo evento, organizzato da Expo e dallo stato del Kenya, è volto a promuovere lo sport e uno stile di vita attivo a tutte le generazioni, soprattutto ai più piccoli. Ed è proprio per i più piccoli e per le loro famiglie che l’evento è stato pensato, diviso in due gare distinte. La prima, Family Run, con partenza alle ore 14.00 era rivolta a tutti i componenti della famiglia, atleti e non. Alle 20 invece, ecco una 10km destinata ai podisti, velocisti e maratoneti più esperti – mille le iscriz

Kenya Expo Run

Questo evento, organizzato da Expo e dallo stato del Kenya, è volto a promuovere lo sport e uno stile di vita attivo a tutte le generazioni, soprattutto ai più piccoli. Ed è proprio per i più piccoli e per le loro famiglie che l’evento è stato pensato, diviso in due gare distinte. La prima, Family Run, con partenza alle ore 14.00 era rivolta a tutti i componenti della famiglia, atleti e non. Alle 20 invece, ecco una 10km destinata ai podisti, velocisti e maratoneti più esperti – mille le iscriz

Progetti innovativi a Expo 2015

Sono infatti ben 7 a trionfare per quanto riguarda il continente africano, 6 per quello asiatico, 3 per quello americano e 2 per l’Europa. Il raggiungimento della vittoria di così tanti progetti non ha nulla a che fare con il “politically correct” o non è per nulla legato ad una timida parvenza di “par condicio”, ma sta a significare la vera importanza ed il forte impatto che questi progetti potranno portare in paesi più o meno avanzati in termini di sicurezza alimentare. Lo stesso si augurano
Load More Articles